Grazie a Finest per lo spazio dedicato alle parole di Raffaele de Bettin, CEO di DBA Group, in #Raccontiamoci. Leggi l’intervista dedicata ai temi della sicurezza dei sistemi informatici, delle misure a garanzia della business continuity e della necessit? di aumentare la capacità e l’affidabilità delle infrastrutture IT.

Toni Nigro entra in DBA Group con il ruolo di Direttore della Business Unit Real Estate di DBA PRO. apportando la propria esperienza nazionale ed internazionale nel settore ed opererà presso la nuova sede di Roma, in Via Cristoforo Colombo, la cui l’inaugurazione è prevista per il mese di ottobre 2022.

“Con questa scelta la nostra società intende rispondere agli orizzonti e ai ritmi di crescita che si stanno prospettando e che necessitano di valorizzare e accogliere le migliori professionalità: l’esperienza, le competenze e le relazioni maturate da Toni Nigro portano nel gruppo DBA una nuova leva di crescita nello scenario in cui il Gruppo opera. Questa è solo una delle azioni in linea con il potenziamento della struttura nel settore Real Estate.” – Daniele De Bettin, Presidente di DBA PRO.

Nato nel 1960, dopo la laurea in Scienze Geologiche all’Università degli Studi di Napoli nel 1985 e i primi lavori nel settore delle grandi infrastrutture, Toni Nigro ha conseguito un MBA – Scuola di Management, presso la LUISS nel 1996. Ha lavorato successivamente per primari Clienti e progetti nel settore Real Estate sia Italia sia in ambito internazionale (Africa, Medio Oriente e Est Europa), maturando nelle medesime aree geografiche una diretta esperienza anche in ambito commerciale tramite la partecipazione a numerose missioni tecnico-commerciali istituzionali di organismi internazionali e società private.

La sfida della sostenibilità e della circolarità nel mondo dell’energia richiede necessariamente lo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche e la loro implementazione.
DBA PRO. annuncia l’accordo con Enphos, una tra le prime Società italiane attive nella produzione di elettrolizzatori e sistemi di accumulo per l’idrogeno verde, e con E2C EnergyToCome, in grado di sviluppare prodotti innovativi per l’uso efficiente e razionale dell’energia elettrica.
L’accordo ha lo scopo di progettare e sviluppare soluzioni integrate per la generazione, l’accumulo, la distribuzione e l’utilizzo dell’idrogeno verde, integrando le capacità e le competenze delle 3 aziende.
La redazione di studi di fattibilità sulla base di dati rilevati da impianti esistenti, i servizi di progettazione, costruzione degli impianti e avvio della gestione consentono di offrire un’offerta di servizi concreta e completa nel percorso di transizione energetica delineato anche dalla strategia REPower EU.

DBA Group in Azerbaijan per l’Italian Design Day 2022, la rassegna tematica internazionale del Ministero per gli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale, in collaborazione e con il sostegno del Ministero della Cultura e realizzata dalla rete delle Ambasciate, dei Consolati, degli Istituti Italiani di Cultura e degli Uffici ICE all’estero. Anche il nostro progetto di Masterplan, Progettazione architettonica, civile, strutturale, impianti (MEP), BMS, LEED e Landscape Design per il Terminal Passeggeri e gli edifici direzionali del Porto di Baku in Alat è inserito all’interno del ricco programma della mostra dedicata alle eccellenze italiane in campo architettonico e industriale.
DBA è presente in Azerbaijan dal 2013 ed opera nei campi dell’architettura, dell’ingegneria, dei software per la digitalizzazione dei processi e delle reti di telecomunicazioni e Data Center.

DBAGroup a Cor.Com. “Italia digitale: c’è ancora da fare, serve agire su più fronti. Ci vogliono forte impegno e investimenti ingenti coordinati opportunamente. Siamo pronti a supportare il mercato con la nostra esperienza e le nostre competenze nel mondo delle infrastrutture…”

Qui il link all’articolo

“L’ingegneria sta evolvendo, sta superando i paradigmi tradizionali e dovrà soddisfare i bisogni di una società sempre più tecnologica, grazie ai piani di sviluppo legati alla Transizione Digitale, Energetica ed Ecologica. E’ necessario guardare oltre l’Ingegneria classica finalizzata alla progettazione delle infrastrutture in sé. Il mercato dell’ingegneria del futuro si prospetta funzionale all’ambiente in cui viviamo. Transizione Digitale, Energetica ed Ecologica daranno un nuovo e rinnovato impulso all’intero mercato dell’ingegneria e consentiranno il ritorno ad una maggiore redditività…”, così Francesco De Bettin, presidente di DBA Group, ha detto nel corso del Forum Ingegneria 4.0.

Qui il post ufficiale

Lieti di aver colto l’invito di Petrucco Group e di aver visitato il cantiere della Superstrada Pedemontana Veneta sull’innesto con la A27. I tecnici di DBAPRO., nelle foto, hanno avuto l’occasione di vedere da vicino e toccare con mano i lavori in corso in questi giorni lungo l’infrastruttura viaria che attraversa per 94 Km la Regione Veneto nel territorio vicentino e trevigiano e si sviluppa nel contesto del Corridoio Europeo Mediterraneo.

Un nuovo ambito di applicazione si aggiunge alla certificazione UNI/PdR 74:2019 di DBA PRO.: i servizi BIM relativi alla sicurezza e alle Mission Critical Infrastucture (Data Center). Lieti di dare la notizia proprio nella settimana in cui cade uno dei più importanti eventi in tema di Data Center, DCN22.
Grazie al supporto di One Team Srl, l’ente certificatore ICMQ ha rilasciato a DBAPRO. il certificato per l’ “Erogazione di servizi di progettazione architettonica, strutturale, impiantistica e sicurezza per opere civili, infrastrutture per telecomunicazioni, opere accessorie e complementari infrastrutturali e Mission Critical Infrastructure (data center)”. Continuiamo a lavorare per migliorare l’efficienza dei processi dei progetti sviluppati con metodologia BIM.

Attraverso i servizi di progettazione, Project Management, Permitting e Direzione Lavori, contribuiamo al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea e siamo fra i protagonisti della realizzazione delle infrastrutture di reti di telecomunicazioni a banda ultra-larga (BUL) in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home).

Grazie al lavoro delle nostre persone, controlliamo tutte le fasi di gestione delle reti di Telecomunicazioni: dai servizi di progettazione (sviluppati anche grazie alla creazione di piattaforme informatiche per la gestione intelligente, evoluta e sicura dell’infrastruttura), passando per il monitoraggio, il controllo e il reporting degli stati di avanzamento e il rispetto degli obiettivi tecnici, temporali ed economici.

Una tavola rotonda di estremo interesse e densa di riflessioni sui servizi e sulle tecnologie innovative per spingere la digital transformation.
“Gestire i consumi dei Data Center è necessario. Negli ultimi due anni assistiamo ad un aumento esponenziale delle potenze richieste dai clienti […]. Sarebbe estremamente importante trovare una via virtuosa, anche normativa, che incentivi l’utilizzo di energie rinnovabili e dell’autoconsumo…[…]”.
Così Sacha Busetti ha raccontato l’approccio di DBAPRO. per affrontare le sfide del mercato e “trasformare i problemi in opportunità”.

Leggi l’articolo completo: https://lnkd.in/dXQTsiub

La divisione Energy&Utilities all’opera è in Piemonte presso uno dei cantieri seguiti da DBAPRO. per il potenziamento di reti di trasformazione e di trasmissione dell’energia elettrica. Ci stiamo occupando della progettazione, del coordinamento per la Sicurezza e della Direzione dei lavori.